Contenzioso e giurisprudenza

Con la diffida e la regolarizzazione si riduce la sanzione contro il nero

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

La maxi sanzione, prevista per contrastare il lavoro nero, riconquista la diffida con conseguente possibilità, per i trasgressori, di pagare meno. Il sistema sanzionatorio viene modificato con la previsione di un suo scaglionamento variabile in funzione del tempo in cui il rapporto si è svolto in maniera irregolare. Lo prevede l’articolo 22 dello schema di decreto legislativo sulla razionalizzazione e sulla semplificazione delle procedure e degli adempimenti in materia di rapporto di lavoro, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?