Contenzioso e giurisprudenza

Il provvedimento non si può usare per le aziende fallite

di Stefano Rossi

Se da un lato è necessario capire i limiti all’uso della diffida accertativa, dall’altro è fondamentale comprendere quali crediti patrimoniali possano rientrare nell’alveo del provvedimento. Con la circolare 1/2013 , il ministero del Lavoro ha fornito indicazioni operative al personale, per uniformarne i comportamenti. In sostanza, il Ministero procede a una classificazione dei crediti diffidabili in base ai poteri di accertamento necessari alla loro individuazione e quantificazione. In primo luogo, la diffida accertativa sarà possibile nei casi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?