Contenzioso e giurisprudenza

Nei lavori parasubordinati sempre alto il rischio d'incertezza

di Giuseppe Bulgarini d'Elci

La sentenza 4346/15 della Cassazione, nella quale l'attivazione dei contratti di collaborazione con un gruppo di lavoratori pensionati è stata cancellata sul presupposto che i rapporti dovessero ricondotti nell'ambito di una prestazione di lavoro dipendente, costituisce un ottimo esempio delle distorsioni a cui può portare, nell'attuale mercato del lavoro, l'applicazione di forme contrattuali di lavoro autonomo parasubordinato, tanto più se comportano un inserimento del collaboratore all'interno della struttura aziendale.I confini del rapporto di collaborazione coordinata e continuativa rispetto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?