Contenzioso e giurisprudenza

Congedi per gravi motivi solo con l’ok del datore di lavoro

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

La fruizione unilaterale di congedi per gravi motivi da parte del lavoratore, in mancanza di una previa disamina del datore di lavoro sulla ricorrenza effettiva delle esigenze dedotte e di una verifica sulla compatibilità dei giorni di congedo rispetto alle esigenze aziendali, pregiudica l’esercizio del potere di organizzazione e di direzione dell’impresa definito dagli articoli 2094 e 2104 del codice civile e determina, inoltre, nocumento anche per gli altri lavoratori che operano nel medesimo contesto aziendale. Sulla base di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?