Contenzioso e giurisprudenza

Per la sicurezza datore di lavoro responsabile anche senza norme specifiche

di Luigi Caiazza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La responsabilità dell’imprenditore per la mancata adozione delle misure di sicurezza, quando non sia riferibile a norme specifiche, può derivare dall’articolo 2087 del codice civile. Questa la conclusione della Corte di cassazione con la sentenza 26360 depositata il 16 dicembre. La vertenza trae origine dalla richiesta di risarcimento da parte di una guardia giurata a seguito di un incidente stradale verificatosi quando, a bordo di un mezzo blindato di proprietà della società datrice di lavoro, è uscita ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?