Contenzioso e giurisprudenza

In banca più forte il rapporto fiduciario

di Giuseppe Bulgarini D'Elci

In presenza di un rapporto di lavoro bancario l’idoneità del comportamento disciplinare inadempiente a ledere il vincolo fiduciario deve essere valutata con particolare rigore ed a prescindere dalla sussistenza di un danno economico effettivo per l’istituto di credito o di un pregiudizio per la sua immagine. È questo il principio che la Corte di cassazione ha ribadito con la sentenza 26039 del 10 dicembre 2014 , nella quale si è concluso per la legittimità di un licenziamento per giusta ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?