Contenzioso e giurisprudenza

Illegittima la clausola che fa evitare l’assunzione

di Marco Lovo

Dopo un concorso pubblico il datore di lavoro non può omettere di dare corso all'assunzione del vincitore sulla base di una clausola di riserva, prevista dallo stesso bando di concorso, che abbia assegnato all'amministrazione la facoltà di non procedere ad alcuna nomina «a suo insindacabile giudizio». Nella sentenza in esame (n. 20735 dell'1 ottobre scorso ), la Corte di cassazione, confermando la pronuncia della Corte d'appello dell'Aquila (che a sua volta aveva riformato quella di primo grado del Tribunale ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?