Contenzioso e giurisprudenza

Il requisito dell'autonomia nel trasferimento di ramo di azienda

di Alberto De Luca e Giulia Ambrosino

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con lasentenza del 31 ottobre 2014, n. 23208 la Corte di Cassazione ha confermato la decisione della Corte d'Appello di Roma la quale aveva riformato la pronuncia del Tribunale della stessa sede, dichiarando l'inefficacia, nei confronti della lavoratrice, del trasferimento di ramo d'azienda, con conseguente prosecuzione del rapporto di lavoro con la prima indipendentemente dell'atto traslativo. La Corte territoriale condannava, dunque, la cedente a riammettere la dipendente nel posto di lavoro e a pagarle la retribuzione medio tempore maturata, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?