Contenzioso e giurisprudenza

Case da gioco: il «peso» delle mance dei croupiers nel calcolo del Tfr

di Elena Signorini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 22539 del 23 ottobre 2014, affronta la questione delle mance non provenienti dal datore di lavoro ma erogate da terzi ai croupiers delle case da gioco con preciso riguardo alla loro identificabilità quali elementi integrativi della retribuzione annua considerata ai fini del calcolo del Tfr.La sentenza recependo un consolidato principio giurisprudenziale (Cass nn. 8598 del 16 luglio 1992; n. 11502 del 4 novembre 1995 e n. 1305 del 12 febbraio 1997) ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?