Contenzioso e giurisprudenza

La sanzione disciplinare non va duplicata

di Giuseppe Bulgarini D'Elci

Il principio ne bis in idem, per il quale non possono essere coltivate due autonome e distinte iniziative giudiziarie in ordine ai medesimi fatti costitutivi di un inadempimento, trova applicazione anche ai rapporti di lavoro e, in particolare, alle azioni disciplinari che il datore di lavoro può validamente esercitare nei confronti dei dipendenti. Questa è la conclusione della Corte di cassazione, che, con sentenza del 22 ottobre 2014 n. 22388 , ha confermato l'invalidità del licenziamento di un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?