Contenzioso e giurisprudenza

Licenziabile il cassiere infedele

di Giampiero Falasca

Legittimo il licenziamento del cassiere del casinò che, volontariamente, registra alcune operazioni che nella realtà non sono state mai compiute dai clienti. Con sentenza 19983, depositata ieri , la Corte di cassazione ha confermato la precedente decisione con la quale era stato affermato tale principio, in relazione alla controversia promossa dal dipendente di un casinò che era stato licenziato per aver registrato alla cassa (dove svolgeva le proprie mansioni) delle operazioni mai compiute (e comunque non riconosciute) dai clienti. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?