Agevolazioni e incentivi

Jobs act, con il decreto correttivo sconti a chi si «espande» in solidarietà

di Ornella Lacqua e Alessandro Rota Porta

Sono già operativi gli incentivi pensati per favorire la ripartenza delle aziende in crisi. Con l’arrivo del decreto correttivo del Jobs act, infatti, è scattata la possibilità per le aziende interessate da programmi di integrazione salariale con contratti di solidarietà difensivi (Cds) già attivati di trasformarli in contratti espansivi. La misura contenuta nel Dlgs 185/2016 in vigore dall’8 ottobre scorso facilita l’incremento degli organici con l’inserimento di nuove competenze e una sorta di staffetta generazionale. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?