Agevolazioni e incentivi

Sgravio triennale e diritto di precedenza

di Cristian Valsiglio

LA DOMANDA Azienda ALFA licenzia un dipendete assunto a tempo indeterminato il quale rilascia certificazione di non essere interessato al diritto di precedenza, entro i sei mesi successivi ALFA assume altro dipendente con qualifica diversa del dipendente licenziato in precedenza. Può beneficiare dello sgravio triennale? E’ sufficiente la dichiarazione di non avvalersi del diritto di precedenza ovvero è estensibile al rapporto di lavoro a tempo indetreminato l'interpello 7/2016? La diversa qualifica della nuova assunzione può garantire il godimento dello sgravio triennale??

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?