Agevolazioni e incentivi

La mancata autocertificazione sul Durc e i benefici contributivi

di Josef Tschöll

LA DOMANDA La mancata trasmissione della dichiarazione di non commissione di illeciti ostativi al rilascio del Durc, nonostante l’azienda sia completamente in regola con Durc, applicazione Ccnl e sicurezza, può comportare la revoca delle agevolazioni contributive previste dalla legge 190/2014? Si richiede inoltre se l'invio tardivo dell'autocertificazione ma comunque precedente a un accesso ispettivo, possa sanare fin dall'inizio del periodo agevolato. In caso negativo, l'invio successivo all'assunzione agevolata comporta la perdita dell'agevolazione fino alla data dell'inoltro oppure per tutta la durata della stessa? Infine si richiede se il modello vada presentato con cadenza annuale.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?