Agevolazioni e incentivi

La corretta gestione del bonus assunzione

di Braghin Massimo

LA DOMANDA Sono un consulente del lavoro, una mia azienda ha ricevuto il bonus Garanzia Giovani per un'assunzione a tempo indeterminato. L'azienda in questione nel mese di Febbraio, a causa di una riduzione di lavoro momentanea, vorrebbe mantenere assunta la propria dipendente ma riducendo le ore di lavoro giornaliere quindi calcolando la busta mi ha chiesto di inserire assenze giustificate pari al 50% (effettivamente effettuate) delle presenze in quanto il periodo di riduzione sarà breve. Per il bonus, quindi, ho diritto a usufruire sempre della quota mensile per intero in quanto andrò a ridurre il netto in busta facendo pagare contributi figurativi per le ore di assenza? e nel caso di inserimento di assenze ingiustificate? Grazie

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?