Agevolazioni e incentivi

Bonus assunzioni, verifica difficile

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Prosegue l’attività della task force incaricata di scovare i furbetti del bonus occupazionale. Fonti ministeriali indicano una percentuale di irregolarità di circa il 19% tra le aziende controllate, per cui circa un’azienda su cinque ha applicato in modo anomalo l’esonero contributivo previsto dalla legge di Stabilità 2015. Le aziende, quindi, devono porre attenzione nel verificare il rispetto dei paletti posti dalla legge e cioè: l’assenza di un rapporto a tempo indeterminato nei sei mesi precedenti l’assunzione, intrattenuto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?