Agevolazioni e incentivi

Fusione per incorporazione: il cessionario incorporante non perde il diritto all'esonero

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nella fusione per incorporazione il cessionario incorporante conserva il diritto a fruire dell'esonero contributivo ex lege 190 già riconosciuto alla società incorporata nel corso dell'anno 2015, sia pure per l'importo residuo e fino alla scadenza del termine legale dei trentasei mesi: è la risposta resa dal Ministero del lavoro alla Associazione Nazionale delle Imprese di Sorveglianza Antincendio – A.N.I.S.A nell'interpello n. 25/2015 del 5 novembre. La fattispecie della incorporazione per fusione, secondo la nota, è inquadrabile nella fattispecie giuridica ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?