Agevolazioni e incentivi

La cassa integrazione non impedisce l’esonero contributivo

di Alessandro Rota Porta

Anche le aziende che usano la cassa integrazione straordinaria o in deroga possono accedere al nuovo esonero contributivo fino a 8.060 euro all’anno per le nuove assunzioni a tempo indeterminato. È necessario, però, che i lavoratori inseriti abbiano professionalità sostanzialmente differenti da quelle dei lavoratori sospesi o che le nuove assunzioni avvengano in una unità produttiva diversa da quella interessata dalla sospensione dell’attività. È questo uno dei casi particolari nei quali si può fruire dell’agevolazione contributiva introdotta dalla legge ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?