Agevolazioni e incentivi

Nuovi incentivi alle imprese che reclutano apprendisti

di Francesca Barbieri

Nuovi incentivi alle imprese che assumono apprendisti. Italia Lavoro mette in “palio” bonus occupazionali da 4mila o 6mila euro per i giovani da 16 e 29 anni inseriti in organico part-time (minimo 24 ore) o full-time. I contratti “incentivati” riguardano l’apprendistato di alta formazione e ricerca e i datori di lavoro devono avere la propria sede operativa sul territorio italiano. Il contratto dovrà avere una durata minima di 12 mesi e i destinatari sono diplomandi, diplomati, laureandi, laureati ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?