Agevolazioni e incentivi

Le norme incerte trasformano il bonus in penalità

di Nevio Bianchi

Dopo mesi di attesa e di incertezza la doccia gelata. L'Inps, a partire dal 1° gennaio 2013, indipendentemente dalla data di assunzione, non riconosce alcuna agevolazione contributiva alle aziende che hanno assunto lavoratori iscritti nelle liste di mobilità a seguito di un licenziamento non collettivo, ma individuale, per giustificato motivo oggettivo. L'agevolazione , prevista dal Dl 148/1993, inizialmente solo per il 1993 è stata prorogata ininterrottamente fino al 2012. Poi è iniziata un periodo confuso che si sta concludendo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?