Agevolazioni e incentivi

Rientro agevolato in Italia dei lavoratori ad alta professionalità: precisazioni delle Entrate

di Michela Magnani

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con la legge n. 238/2010 sono state introdotte, a decorrere dal 28 gennaio 2011 e fino al 31 dicembre 2015, rilevanti agevolazioni fiscali a favore dei soggetti a "elevata professionalità" con lo scopo di "contribuire allo sviluppo del Paese mediante la valorizzazione delle esperienze umane, culturali e professionali maturate da cittadini dell'Unione Europea nati dopo il 1° gennaio 1969 che hanno risieduto continuativamente per almeno 24 mesi in Italia, che studiano, lavorano o che hanno conseguito una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?